Consulenza informatica: cos’è?

La progettazione dell’infrastruttura IT aziendale è una parte fondamentale di qualsiasi percorso di consulenza informatica, anche detta IT Consulting. Ogni azienda deve poter contare su uno specifico progetto che le consenta di raggiungere i propri obiettivi di business ottimizzando l’utilizzo di risorse.

In proporzioni sempre più vaste, oggigiorno la colonna portante di un business è costituita dall’infrastruttura informatica. Le attività dell’impresa sono sempre più dipendenti dal buon funzionamento dei blocchi che compongono la sua infrastruttura IT, una serie di strumenti che possono funzionare singolarmente o in simbiosi con altri, siano essi hardware o software.

Centrale per la realizzazione o l’ottimizzazione dell’infrastruttura IT di un’azienda è l’analisi di quelle che sono le sue necessità, o meglio, di ciò che è indispensabile per l’operatività aziendale.

Il processo di informatizzazione di un’azienda è fondamentale per potersi affermare sul mercato e competere con le altre, sempre più efficienti, realtà. La tecnologia al servizio delle competenze e del know-how è lo strumento che permette all’azienda di crescere, migliorare la produttività, rendere fluidi i processi lavorativi e, conseguentemente, aumentare il ritorno economico.

Consulenza informatica: cosa fa?

Il consulente informatico è il progettista dell’infrastruttura IT aziendale, è l’unico soggetto in grado di guidare le aziende clienti nell’individuazione degli obiettivi strategici e nella conseguente scelta delle migliori soluzioni applicabili per il loro raggiungimento.

Il consulente informatico fornisce all’azienda cliente una guida nella scelta degli strumenti e delle tecnologie più adatti per ogni specifico caso e, una volta completata questa fase, la affianca nel processo di digitalizzazione.

L’intervento del consulente IT è fondamentale anche nelle fasi immediatamente successive al completamento della trasformazione digitale (la messa in opera della nuova infrastruttura IT e l’avvio dei nuovi e più evoluti processi lavorativi). Interviene anche qualora un sistema già operativo avesse necessità di essere migliorato e reso ancora più efficiente.

Servizi di consulenza informatica

Le attività che rientrano nel raggio d’azione di una consulenza informatica aziendale sono molto varie e si estendono a tutti gli apparati che compongono l’infrastruttura IT. La base portante è la progettazione sistemistica dell’infrastruttura stessa, ma una volta completata e messa in opera, il lavoro del consulente IT non è finito: prosegue con una serie di attività che vanno dal monitoraggio del sistema, all’assistenza tecnica, per arrivare all’eventuale integrazione di componenti aggiuntivi o upgrade.

Gestione reti

Rientra nei compiti del consulente IT la scelta dell’hardware più adatto per connettere tra di loro tutti gli apparati dell’azienda e, a loro volta, questi con il mondo esterno.