Tag Archives: smartphone

Notebook Xiaomi, ecco le novità

notebook xiaomi

Saranno pure rumors, ma è bene attendersi l’arrivo di notebook Xiaomi sul mercato, come già accaduto per tablet e smartphone, con successo soprattutto per i secondi (tre aziende cinesi dal terzo al quinto posto, ndr). Dopo PowerBank e Mi Band, sembra che nuovi notebook Xiaomi possano vedere a breve la luce, il che sarebbe una bella notizia, anche se i prodotti in questione, a quanto pare, non potranno di certo dare spallare ai principali competitors come Apple, ASUS e Lenovo. I due notebook Xiaomi che potrebbero uscire sul mercato dovrebbero essere: un PC leggero e compatto per sfidare Apple (mission quasi impossibile). date le dimensioni del display che dovrebbero essere di 12,5 pollici, e un notebook più grande da 15.6 pollici dedicato al gaming, con adozione del processore Intel Core i7, RAM da 8 gigabyte e scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 760M. I prezzi dei due notebook Xiaomi dovrebbero partire da 415 euro per la versione meno performante, mentre quello dedicato al gaming da 550 euro. Di certo un prezzo abbastanza alla portata del consumatore medio.

Non solo notebook Xiaomi

Xiaomi ha in serbo l’asso da 90, anche se nel campo degli smartphone. Non solo notebook, quindi, per la casa giapponese, che ha intenzione di rubare clienti ai diretti concorrenti Apple e Samsung presentando il nuovo Xiaomi Mi5 il 24 febbraio, data fatidica per l’azienda e per i milioni di curiosi che seguiranno la presentazione in streaming. La grossa novità riguarderà la memoria RAM, che potrebbe essere addirittura da 6 gigabyte, ma anche le ROM (tra cui quella da 64 espandibile con SSD). Xiaomi Mi5, nonostante siano emerse praticamente tutte le informazioni, continua a riservare sorprese, dagli inviti all’evento di presentazione al design della scocca passando per le caratteristiche tecniche. Quest’ultime sono state dapprima rilevate da un’immagine con i loghi Xiaomi condivisa in rete da GizmoChina.com e poi da quelle che sembrano le diapositive che i numeri uno di Xiaomi utilizzeranno il 24 febbraio per la presentazione.

Whatsapp, usami sul tuo computer!

whatsapp

Whatsapp è una delle applicazioni più utilizzati sugli smartphone presenti nel globo terracqueo, forse il più utilizzato, almeno per quello che riguarda il settore delle “applicazioni di messaggistica”. Il prodotto acquisito da Facebook un anno or sono, e conosciuto per la sua icona verde e per le spunte blu da messaggio ricevuto, ha la particolarità di poter essere utilizzato anche su tablet e su computer.

Avete capito bene! Whatsapp regala la possibilità, seppur già da tempo, di poter messaggiare (o whatsappare che dir si voglia) collegando il vostro computer al vostro profilo whatsapp in due maniere differenti: tramite Whatsapp Web, acquisendo da monitor il Qcode e collegando il computer alla vostra applicazione (a patto di tenere aperta l’applicazione stessa) oppure attraverso un programma chiamato BlueStack, un emulatore di applicazione Android, su cui focalizzeremo la nostra attenzione.

Whatsapp su PC: usa BlueStack

Per utilizzare Whatsapp su computer, bisogna innanzitutto andare sul sito ufficiale di BlueStack per scaricare il software emulatore di applicazioni Android, la cui dimensione in sede di download è di circa 250 megabyte. Il secondo passo è, naturalmente, il download del programma e la successiva installazione su computer, cosa molto semplice da fare e che dura all’incirca una decina di minuti (tutto dipende dalle prestazioni di RAM e processore di cui godete), tempo di scaricare tutti i file necessari, aggiornamenti compresi.

Una volta installato BlueStack, dovrete scegliere se entrarvi con account esistente di Google oppure crearne uno già esistente. Dando per scontato che ognuno ne possieda già uno, scegliete la seconda ipotesi. Una volta scelto l’account ed accettato le condizioni di utilizzo del Play Store, procedete scegliendo se sincronizzare o meno le impostazioni relative ai dati. Nel primo caso, il software prenderà tutti i dati in possesso nell’account installato su un dispositivo Android in cui utilizzate il vostro account Google, altrimenti va avanti e, unica cosa positiva, risparmiate qualche minuto.

 

Adesso il vostro pc, una volta terminate le operazioni di configurazione, potrà scaricare il vostro Whatsapp, permettendovi così di utilizzarlo sul computer come se aveste davanti il vostro smartphone. Le operazioni da svolgere sono le stesse presenti sullo smartphone, quindi bisognerà inserire il numero di telefono, necessario per ricevere il codice di attivazione che, però, disabiliterà l’uso di whatsapp sul vostro smartphone; inserirete, successivamente, il nome utente che apparirà ai vostri contatti e voilà, la vostra app è pronta per l’uso su pc.

 
IT4U Lenovo Partner
IT4U è partner ufficiale Lenovo
IT4U Tecnoware Partner
IT4U è partner ufficiale Tecnoware
Zyxel
IT4U è partner ufficiale Zyxel
IT4U è partner ufficiale Adobe
IT4U Microsoft Partner
IT4U è partner ufficiale Microsoft
Zero zero toner
IT4U è distributore ufficiale Zero zero toner
Aruba Business
IT4U è partner ufficiale Aruba Business

Per studenti e insegnanti

Da noi puoi utilizzare i benefici previsti dalle misure ministeriali e regionali.
Scopri le offerte per la Carta del Docente

Da IT4U puoi spendere il buono Carta del docente
IT4U negozio autorizzato dote scuola