Tag Archives: tablet

Notebook Xiaomi, ecco le novità

notebook xiaomi

Saranno pure rumors, ma è bene attendersi l’arrivo di notebook Xiaomi sul mercato, come già accaduto per tablet e smartphone, con successo soprattutto per i secondi (tre aziende cinesi dal terzo al quinto posto, ndr). Dopo PowerBank e Mi Band, sembra che nuovi notebook Xiaomi possano vedere a breve la luce, il che sarebbe una bella notizia, anche se i prodotti in questione, a quanto pare, non potranno di certo dare spallare ai principali competitors come Apple, ASUS e Lenovo. I due notebook Xiaomi che potrebbero uscire sul mercato dovrebbero essere: un PC leggero e compatto per sfidare Apple (mission quasi impossibile). date le dimensioni del display che dovrebbero essere di 12,5 pollici, e un notebook più grande da 15.6 pollici dedicato al gaming, con adozione del processore Intel Core i7, RAM da 8 gigabyte e scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 760M. I prezzi dei due notebook Xiaomi dovrebbero partire da 415 euro per la versione meno performante, mentre quello dedicato al gaming da 550 euro. Di certo un prezzo abbastanza alla portata del consumatore medio.

Non solo notebook Xiaomi

Xiaomi ha in serbo l’asso da 90, anche se nel campo degli smartphone. Non solo notebook, quindi, per la casa giapponese, che ha intenzione di rubare clienti ai diretti concorrenti Apple e Samsung presentando il nuovo Xiaomi Mi5 il 24 febbraio, data fatidica per l’azienda e per i milioni di curiosi che seguiranno la presentazione in streaming. La grossa novità riguarderà la memoria RAM, che potrebbe essere addirittura da 6 gigabyte, ma anche le ROM (tra cui quella da 64 espandibile con SSD). Xiaomi Mi5, nonostante siano emerse praticamente tutte le informazioni, continua a riservare sorprese, dagli inviti all’evento di presentazione al design della scocca passando per le caratteristiche tecniche. Quest’ultime sono state dapprima rilevate da un’immagine con i loghi Xiaomi condivisa in rete da GizmoChina.com e poi da quelle che sembrano le diapositive che i numeri uno di Xiaomi utilizzeranno il 24 febbraio per la presentazione.

Teclast presenta l’ibrido X16 Power

teclast

La Cina è vicina, anche nel mondo dei tablet. Il nuovo prodotto che proviene dallo stato asiatico si chiama Teclast X16 Power, prodotto che richiama fin troppo al Surface della Microsoft.

Il Teclast X16 Power, anch’esso ibrido come il gioiello dell’azienda americana, oltre ad essere definibile il clone del Surface, tenta di emulare i prodotti top trend di settore, ma con la nota di merito dettata dalla scheda tecnica di tutto rispetto e da alcune particolarità piuttosto interessanti.

Secondo quanto riportato dalla rivista di settore Android PC, all’interno del Teclast X16 Power troviamo un sistema dual-boot che consentirà di scegliere il sistema operativo da utilizzare a noi più congeniale: l’Android 5.1 Lollipop oppure Windows 10. Quanto al primo, non è previsto alcun aggiornamento ad Android 6.0 Marshmallow.

Teclast X16 Power, dispositivo dual-boot

Teclast, tablet ibrido cinese, presenta un pannello da 11.6 pollici con display IPS Full HD 1920 x 1080 pixel, un connettore magnetico utilizzabile per collegarlo alla dock station munita di tastiera e touchpad, che vi consentirà di trasformare il vostro Teclast X16 Power in un utile notebook.

Se pensavate di avere tra le mani un prodotto che si distinguesse dal resto del mondo per originalità, beh, vi siete sbagliati di grosso. Si presenta in vesti nere ma opache, con una semplice scocca in alluminio e delle linee che la fanno passare inosservata.

Ciò che ci interessa, però, risiede proprio al di sotto della scocca: sono presenti componenti da tablet ibrido top di gamma, come il processore X7-8700 quad-core da 2,4 Ghz con architettura Cherry Trail; la RAM LPDDR3 è da 8 GB, la memoria è da 64 GB espandibile con micro SD, la batteria è, dato incredibilmente interessante, da 8500 mAh.

Inoltre, presenti all’interno del Teclast X16 Power due fotocamere, da 5 MP quella posteriore e da 2 MP quella posteriore, un modulo Wi-Fi 802.11b/g/n e Bluetooth 4.0, oltre alla porta USB 3.0, una micro USB, una micro-HDMI e il jack audio da 3,5 mm.

Quanto al prezzo di acquisto, il nostro Teclast X16 Power giungerà sul mercato alla fine di novembre, ad un prezzo di 399 euro invece di 621 euro, con uno sconto sensibile del 36%, presso il sito Geekbuying.

Toshiba, nuovo tablet a gennaio

toshiba

Toshiba festeggerà il nuovo anno con un nuovo tablet.

Da gennaio 2016, in Europa uscirà il nuovo Toshiba dynaPad, un tablet con stilo e tastiera e con processori Intel Atom.

Il nuovo tablet di Toshiba sarà ibrido e Wacom fornisce al prodotto la tecnologia per il riconoscimento virtuoso della scrittura.

Nonostante il paragone visivo con il Microsoft Surface possa divenire molto facile, il convertibile dynaPad di Toshiba resta comunque un tablet; l’azienda giapponese ha riproposto il dynaPad con una struttura diversa, a partire dal materiale di cui è composto, il carbonio.

DynaPad si presenta con una finitura dorata chiamata Satin Gold, con schermo da 12 pollici, display FullHD WUXGA+, uno spessore di soli 6,9 millimetri (solo tablet) ed un peso di 570 grammi.

Essendo un ibrido, è possibile usare il nuovo prodotto Toshiba anche come notebook, grazie alla tastiera integrabile che ingrandisce l’intera struttura (2 cm di dimensione).

Il sistema operativo è Windows 10, come tutti i prodotti usciti negli ultimo mese, ha una cpu Intel Atom a 1,44 Ghz e 4 gigabyte di RAM.

Lo stilo adottato da Toshiba è un Wacom Active Electro-Static (AES) che garantisce massima precisione e che, dato significativo, riconosce la pressione della penna.

Toshiba si è mossa anche per render facile la vita dei mancini, introducendo una app chiamata TrueNote che è capace di riconoscere la loro scrittura.

Altre notizie da casa Toshiba

Settimana scorsa, Toshiba e Ormat Technologies avevano annunciato di aver stipulato un accordo di collaborazione strategica per lo sviluppo di opportunità strategiche di collaborazione nelle aree dei sistemi per la generazione di energia geotermica e la relativa attrezzatura.

Con questo accordo, le parti analizzeranno e svilupperanno strategie per offrire ai potenziali clienti una soluzione più competitiva per forniture e servizi completi legati agli sviluppi geotermici, dalla valutazione delle risorse, sviluppo del campo, progettazione, approvvigionamento e costruzione (engineering, procurement and construction, EPC) dell’impianto energetico alla sua messa in esercizio.

Amazon: tablet economico in autunno?

amazon

amazonAmazon reagisce al fallimento del Fire Phone con un nuovo tablet, la cui uscita – prevista per Natale – sembra più un regalo ai consumatori del settore, tentativo (si spera non vano) di recuperare soprattutto la fedeltà calata per via del prodotto Fire Phone, atto ultimo di errori commessi di Amazon e relativi alla produzione di smartphone e tablet.

Il nuovo tablet di Amazon sarà molto economico, costerà soltanto 50 dollari (44 euro), la metà del prezzo del Fire HD da 6 pollici, e tenterà di attirare potenziali acquirenti grazie al numero di servizi proposti dal colosso delle vendite online guidata da Jeff Bezos.

Per le operazioni (poche) che possono essere effettuate, il prodotto di Amazon sembra molto adatto a bambini e soprattutto a gente di una certa età, che di certo non sono alla ricerca di un prodotto dalle alte performance non essendo, per voglia e per dedizione all’uso, dei smanettoni.

Amazon, indiscrezioni sul nuovo tablet

amazonGFX Bench ha pubblicato le specifiche tecniche del tablet che dovrebbe essere chiamato KFFOWI, ossia il modello dal prezzo di 50 dollari, e che dovrebbe uscire in autunno entro uno o massimo due mesi.

Indiscrezioni parlano di un tablet da 6 pollici, con risoluzione da 1024×600 pixel e CPU MediaTek MTC8127, GPU Mali-450 MP4, 8 GB di memoria interna e 1 GB di RAM.

Rispetto ala norma dei Fire HD, il nuovo tablet dovrebbe essere dotato di un lettore microSD; le fotocamere saranno da 2 megapixel (posteriore) e 0.3 megapixel (frontale), il sistema operativo sarà Fire OS 5 basato su Android Lollipop.

Il nuovo tablet di Amazon consentirà, nella sua basilarità, di essere utilizzato per il collegamento web essendo dotato di wi-fi, la visione di video, l’utilizzo dei giochi da Play Store e l’ascolto di musica in streaming.

Assenti, sfortunatamente, il barometro, il chip NFC, il GPS, il sensore di prossimità, il giroscopio e il sensore di luminosità ambientale.

IT4U Lenovo Partner
IT4U è partner ufficiale Lenovo
IT4U Tecnoware Partner
IT4U è partner ufficiale Tecnoware
Zyxel
IT4U è partner ufficiale Zyxel
IT4U è partner ufficiale Adobe
IT4U Microsoft Partner
IT4U è partner ufficiale Microsoft
Zero zero toner
IT4U è distributore ufficiale Zero zero toner
Aruba Business
IT4U è partner ufficiale Aruba Business

Per studenti e insegnanti

Da noi puoi utilizzare i benefici previsti dalle misure ministeriali e regionali.
Scopri le offerte per la Carta del Docente

Da IT4U puoi spendere il buono Carta del docente
IT4U negozio autorizzato dote scuola