Vedere un film, una partita o qualsiasi file video in uno schermo piccolo, non mette in risalto l’immagine, il dettaglio, tutto ciò che può essere catturato in uno schermo molto più grande.

Se temete di essere costretti a vedere un qualsiasi video su PC, vi sbagliate di grosso. Infatti, in pochi passaggi e con pochi strumenti puoi collegare la televisione al tuo pc, passando così dalla definizione della ricerca alla ricerca della definizione.

Se avete soprattutto un notebook a casa, vedete quali sono le uscite del computer e quali sono gli ingressi della vostra televisione, in modo da poter partire spediti alla ricerca dei giusti connettori.

Ma quali sono quelli ideali? Ve ne sono di diversi tipi. Vediamoli insieme.

Esiste il S-Video, piccolo spinotto rotondo supportato da quasi tutti i pc e facilmente collegabili alla tv tramite adattatori scart. E’ necessario, però, un cavo aggiuntivo per l’audio, collegando l’uscita audio del pc all’ingresso audio della televisione.

Poi abbiamo l’amato HDMI, supportato da tutti i pc recenti (o di qualche anno indietro) e da tutte le tv HD. La cosa bella è che i flussi video sono in alta definizione e quelli audio viaggiano senza problemi.

Il terzo (ed ultimo, per motivi di spazio) è il VGA, d’uso comune per collegare televisione e computer. Tutti i pc lo supportano, così come le televisioni più recenti. Come nel caso del S-Video, è necessario un cavo aggiuntivo per il flusso audio.

Pc e TV, collegamenti per ogni sistema

Collegare pc e tv è semplice, ma da adattare sulla base delle caratteristiche tecniche dei due prodotti, facendo attenzione al sistema operativo di cui il pc è dotato),

Nel caso di Windows (esclusa la versione 10), andate alla voce “Risoluzione dello schermo” presente nel menu o cliccando col tasto destro sul desktop. Una volta aperta la finestra, cliccate su “Rileva” e attendete che il pc rilevi il televisore. Infine, cliccate su “Estendi il desktop” dal menu “Più schermi” ed il gioco è fatto.

Nel caso di Mac, andate spediti con l’HDMI, in quanto i più recenti MacBook supportano tutti la connessione diretta via cavo in alta definizione. Collegate pc e tv, andate su “Disposizione per cambiare l’ordine dei monitor” e godetevi i vostri video.