Tag Archives: toshiba

Toshiba: addio mercato europeo

toshiba

Toshiba dice addio al mercato europeo. La notizia non è una bomba di fine 2015, ma l’amara conseguenza di una pesante ristrutturazione annunciata dalla stessa Toshiba per far fronte ad un imponente passivo di fine esercizio che si aggira intorno ai 4,16 miliardi di euro.

Le conseguenze di questa situazione sono già chiare: l’azienda giapponese si concentrerà sulla vendita dei notebook professionali destinati ad una nicchia di mercato, quella delle grandi aziende.

Non solo. Toshiba continuerà a vendere i suoi prodotti, ma soltanto in Giappone e negli Stati Uniti, da cui è bene escludere i Satellite e Qosmio, che non arriveranno sul mercato europeo e nel resto del mondo, a meno di non vedere fondi di magazzino essere spediti in attesa di essere venduti.

La decisione di chiudere con le vendite in Europa è solo l’ultimo atto di un annata 2015 davvero nera per la giapponese Toshiba, che a maggio era stata travolta dallo scandalo contabile che aveva portato al rinvio della presentazione del bilancio 2015 e alle dimissioni dell’amministratore delegato e di metà Consiglio di Amministrazione.

Le perdite annunciate dall’azienda nipponica hanno sortito un effetto domino negativo molto preoccupante, con un declassamento del titolo Toshiba a “spazzatura” e perdite sul mercato di oltre 10 punti percentuali.

Toshiba, licenziamenti a raffica

I problemi di Toshiba non si limitano soltanto alla vendita sui mercati mondiali e a quelli nel mercato azionario asiatico.

L’azienda nipponica ha attuato anche un restyling aziendale, che ha portato al licenziamento di quasi ottomila dipendenti, effetto domino delle politiche citate nel paragrafo sopra.

Il cambiamento nel mercato dei notebook sta per portare a dinamiche che fino ad alcune settimane fa nemmeno avremmo messo in preventivo.

Rumors di mercato vogliono una possibile fusione delle divisioni PC di Fujitsu, VAIO e della stessa Toshiba in una nuova società che potrebbe diventare uno dei principali player nel settore, soprattutto nel mercato asiatico dove, al momento, domina il binomio Lenovo-NEC.

Toshiba si fa in tre per le imprese

toshiba

Il mondo dell’informatica e le aziende che ne fanno parte mettono il dito sull’acceleratore in vista del rush finale che porterà alle festività natalizie.

Toshiba vuole fare il ruolo della prima donna, soprattutto nel rapporto con il mondo del business. Infatti, dopo aver prodotto gli ultimi Satelliti Pro, Toshiba ha svelato i nuovi Portégé A30-C e i Tecra A40-C e A50-C, che garantiscono un’immagine comune ed una piattaforma stabile per semplificare l’implementazione di modelli nuovi ed attuali con le esigenze di gestione minime all’interno dell’azienda.

Parlando del primo prodotto di Toshiba, il Portégé A30-C si presenta con un display HD o Full HD antiriflesso da 13,3 pollici, con touchscreen a dieci punti di contatto e luminosità a 300 Nit. Il suo peso è di 1,39 chilogrammi e il suo spessore è di 18,2 millimetri.

Il secondo è il Tecra A40-C, macchina anch’essa con schermo HD o Full HD antiriflesso da 14 pollici, con peso di 1,8 chilogrammi ed uno spessore di 23,8 millimetri.

Il terzo è il colosso dell’azienda Toshiba, il Tecra A50-C, con display HD o Full HD da 15,6 pollici, con peso di due chilogrammi ed uno spessore di 23,3 millimetri.

Toshiba, altre caratteristiche

I tre notebook sopra citati possono essere configurati con Cpu Intel Core i7vPro fino alla sesta generazione, scheda grafica Intel HD Graphics 520, due slot di memoria RAM Ddr3L da otto gigabyte fino a un terabyte di memoria HDD o 256 gigabyte con unità di stato solido, ed una durata di batteria che può arrivare, per tutti e tre i modelli, di circa otto ore.

Toshiba bada alla sicurezza e per questo introduce il lettore di impronte digitali, il Trusted Platform Module 2.0 dedicato, l’Intel Advanced Management Technology e uno smartcard reader. Se viene identificato un attacco, è possibile evitare l’avvio del notebook e l’accesso a informazioni confidenziali.

I tre modelli possono viaggiare ad alte velocità grazie al Premium Intel Dual Band Wireless-Ac 8260, che abilita trasferimenti rapidi per una maggiore produttività quando si lavora collegati sul web.

Toshiba, nuovo tablet a gennaio

toshiba

Toshiba festeggerà il nuovo anno con un nuovo tablet.

Da gennaio 2016, in Europa uscirà il nuovo Toshiba dynaPad, un tablet con stilo e tastiera e con processori Intel Atom.

Il nuovo tablet di Toshiba sarà ibrido e Wacom fornisce al prodotto la tecnologia per il riconoscimento virtuoso della scrittura.

Nonostante il paragone visivo con il Microsoft Surface possa divenire molto facile, il convertibile dynaPad di Toshiba resta comunque un tablet; l’azienda giapponese ha riproposto il dynaPad con una struttura diversa, a partire dal materiale di cui è composto, il carbonio.

DynaPad si presenta con una finitura dorata chiamata Satin Gold, con schermo da 12 pollici, display FullHD WUXGA+, uno spessore di soli 6,9 millimetri (solo tablet) ed un peso di 570 grammi.

Essendo un ibrido, è possibile usare il nuovo prodotto Toshiba anche come notebook, grazie alla tastiera integrabile che ingrandisce l’intera struttura (2 cm di dimensione).

Il sistema operativo è Windows 10, come tutti i prodotti usciti negli ultimo mese, ha una cpu Intel Atom a 1,44 Ghz e 4 gigabyte di RAM.

Lo stilo adottato da Toshiba è un Wacom Active Electro-Static (AES) che garantisce massima precisione e che, dato significativo, riconosce la pressione della penna.

Toshiba si è mossa anche per render facile la vita dei mancini, introducendo una app chiamata TrueNote che è capace di riconoscere la loro scrittura.

Altre notizie da casa Toshiba

Settimana scorsa, Toshiba e Ormat Technologies avevano annunciato di aver stipulato un accordo di collaborazione strategica per lo sviluppo di opportunità strategiche di collaborazione nelle aree dei sistemi per la generazione di energia geotermica e la relativa attrezzatura.

Con questo accordo, le parti analizzeranno e svilupperanno strategie per offrire ai potenziali clienti una soluzione più competitiva per forniture e servizi completi legati agli sviluppi geotermici, dalla valutazione delle risorse, sviluppo del campo, progettazione, approvvigionamento e costruzione (engineering, procurement and construction, EPC) dell’impianto energetico alla sua messa in esercizio.

Toshiba: due notebook per business

toshiba

Produttività ed efficienza: sono questi i punti alla base della produzione dei nuovi modelli Satellite Pro A50-C e Satellite Pro R50-C, con cui Toshiba Europe GmbH punta a raggiungere gli utenti business sia in ufficio sia fuori sede.

I nuovi prodotti della casa giapponese Toshiba progettati per offrire elevate performance e la massima tranquillità grazie alla Reliability Guarantee, grazie ad una porta HDMI, RGB, Gigabit LAN, slot SD card e di quattro porte USB, e tutto funziona senza necessità di collegare degli adattatori.

I Satellite Pro A50-C e Satellite Pro R50-C sono già in vendita in Europa, da ottobre in Italia.

Toshiba, i due notebook ai raggi X

toshibaPartiamo dal primo modello, il Toshiba Satellite Pro A50-C, che si presenta nella versione da 15.6 pollici di schermo, processori utilizzati sono l’Intel Core i5 e Core i7 di quinta generazioni, che regalano performance ottimizzate per ottenere il massimo risultato. E’ possibile scegliere tra HHD ad alta velocità e SSD premium che permette di godere della massima flessibilità per rispondere alle differenti esigenze di storage, mentre la scheda grafica NVIDIA GeForce 930M con 2 GB di VRAM inclusi.

Due scelte per il display: anti-riflesso HD o Full HD, evitando i riflessi causati dalle luci dell’ufficio e di godere di dettagli chiari e precisi. Satellite Pro A50-C ha la Reliability Guarantee, che garantisce all’utente di godere di un rimborso completo e di riparazione gratuita nel caso di morte del prodotto.

Il Toshiba Satellite Pro R50-C, anch’esso da 15.6″, è stato sviluppato per le aziende. Queste, sulla base delle loro esigenze, possono scegliere tra diverse configurazioni di processori fino alla quinta generazione di CPU Intel Core i3, con grafica Intel HD Graphics 5500.

La batteria permette un utilizzo di 8 ore, il display HD anti-riflesso consente ai professionisti di lavorare in piena efficienza; il sensore 3D HDD blocca l’hard disk in caso di cadute, proteggendo i dati.

IT4U Lenovo Partner
IT4U è partner ufficiale Lenovo
IT4U Tecnoware Partner
IT4U è partner ufficiale Tecnoware
Zyxel
IT4U è partner ufficiale Zyxel
IT4U è partner ufficiale Adobe
IT4U Microsoft Partner
IT4U è partner ufficiale Microsoft
Zero zero toner
IT4U è distributore ufficiale Zero zero toner
Aruba Business
IT4U è partner ufficiale Aruba Business

Per studenti e insegnanti

Da noi puoi utilizzare i benefici previsti dalle misure ministeriali e regionali.
Scopri le offerte per la Carta del Docente

Da IT4U puoi spendere il buono Carta del docente
IT4U negozio autorizzato dote scuola