Si chiama Tabletbook Ultra S3 ed è il nuovo prodotto di casa Yashi.

L’azienda Yashi mette sul mercato dei tablet ibridi un prodotto che si mostra in formato 12 pollici, con un design incredibilmente elegante ed un peso di appena 840 grammi che include il meglio della tecnologia per chi ha bisogno di lavorare in mobilità.

Yashi lancia la sfida nel mercato dei prodotti 2 in 1, conosciuti anche come ibridi o all-in-one, alle case più rinomate quali Microsoft (presente con i suoi Surface) ed Apple.

Il nuovo Tabletbook Ultra S3 possiede la connettività LTE, il Wi-Fi ed il bluetooth, potendo così connettersi anche in assenza di segnale wi-fi attraverso il 4G, a patto ovviamente di avere un contratto con gestore telefonico.

Il gioiellino di casa Yashi è dotato di processore Intel Core M M-5Y10c da 2 Ghz, di una batteria a lunga durata da 10 mila mAh, di una memoria RAM da 4 gigabyte e di una memoria di massa SSD da 128 GB, il che significa una riduzione dei tempi di risposta e di avvio del sistema.

Anche il display rende il Tabletbook bello da vedere: il display è touch screen HD (1920 x 1080 pixel) con luminosità contrasto e fedeltà nelle colorazioni così da poter vedere in maniera ottimale le immagini in qualsiasi condizione.

L’ibrido di casa Yashi si trasforma in un ultra portatile grazie all’ausilio della tastiera magnetica con touchpad, dotata di porte USB per collegarvi chiavette, hard disk esterne, mouse, stampanti.

Concludiamo presentando la fotocamera, che è una dual cam con 5 megapixel e formato display 16:9 .

Yashi, il Tabletbook sposa Windows 10

Il Tabletbook Ultra S3 abbraccia il nuovo sistema operativo Windows 10, seguendo la strada percorsa dalle aziende concorrenti che hanno dotato di questo sistema operativo tutti gli ultimi prodotti messi in commercio.

La scelta è stata resa favorevole dai continui feedback positivi relativi al prodotto di casa Microsoft.