Sino ad ora l’abbiamo conosciuta per la produzione di televisioni e di differenti elettrodomestici, ma ben presto la vedremo nel nostro continente anche con i notebook. Parliamo di Haier, azienda multinazionale cinese, che sbarcherà in Europa con una nuova gamma di prodotti che comprendono cloudbook, ultrabook e soluzioni 2 in 1, prodotti che Haier aveva già presentato in occasione del CES 2016 di Las Vegas.

Il nuovo passo fatto dai cinesi è dimostrazione di una forte azienda da parte dell’azienda, la quale aveva già annunciato, nei giorni scorsi, l’acquisto della divisione elettrodomestici di General Electric per la cifra di 5,4 miliardi di dollari, e che in Italia è già presente nel comparto dell’elettronica di consumo con gli smartphone. Con quali notebook Haier arriverà in Europa?

Haier: spazio ai notebook

Il modello Haier che potrebbe essere di maggiore impatto potrebbe essere l’ultrabook con schermo da 13,3 pollici Full HD, che al suo interno ha Windows 10 preinstallato e che offre una configurazione con unità di archiviazione SSD da 128 gigabyte, 4 GB di memoria RAM e il sistema fanless, che prevede l’assenza di ventole. Il peso del notebook si aggira intorno ai 1,3 chilogrammi con uno spessore di 1,2 centimetri, ha una connettività che comprende 2 porte USB 3.0, l’uscita video micro HDMI, il connettore di alimentazione ed il vano per le schede SD. Vi sono anche il vano per le schede SIM con supporto 4G LTE, ideale per chi vuole utilizzarlo in zone in cui il segnale wi-fi è assente. Il prezzo? 549,90 euro.

Il secondo prodotto è l’ HaierPad W1225P, tablet con schermo IPS Full HD da 12,2 pollici e tastiera rimovibile. Il processore in dotazione è l’Intel Skylake-Y, con memoria RAM massima di 4 GB. La connettività prevede l’uscita video micro USB 3.0 e un lettore per le schede SD che permette di aumentare lo spazio di archiviazione fino a 32 GB. Lo spessore è di 8,9 mm mentre il peso è di 850 grammi, a cui va aggiunta la tastiera staccabile, che è compresa nel prezzo di 849 euro.