Ti piacerebbe avere un hard disk suddiviso in due aree, o meglio, in due partizioni, per installare un sistema operativo da una parte e per conservare files dall’altra? Niente di più semplice, se seguite i nostri consigli.

Una volta salvato i dati su hard disk portatile e formattato il pc, pensiamo alla questione “partizione”. Per l’occasione, utilizziamo un prodotto come EASEUS Partition Master, che è un programma gratuito per creare partizioni sull’hard disk in modo semplice e veloce.

Dopo aver scaricato il programma, che apparirà in formato zip, ed estratto EASEUS dalla cartella zippata, avviate il .exe per dare il via all’installazione.

Una volta effettuata la solita accettazione dei termini e condizioni per l’utilizzo del software, andate avanti cliccando su “Next” fino ad arrivare alla voce “Install” e infine su “Finish” per chiudere la questione installazione.

Partizione, l’arte del dividere un hard disk

Avviamo il programma EASEUS Partition Master cliccando sull’icona presente sul desktop (o nel menu Start, nel caso non abbiate scelto di installare l’icona a schermo), clicchiamo prima sulla partizione in cui ha casa il nostro Windows (solitamente disco C) e poi su Resize/Move Partition per ridimensionare la partizione principale del sistema e creare spazio necessario a dar vita ad un’altra per farvi risiedere i dati.

Una volta deciso la dimensione a cui ridurre la partizione di Windows, cliccate ok per terminare l’operazione.

Apparirà la finestra principale del programma EASEUS con una voce Unallocated. Fate click col tasto destro del mouse su questa voce e selezionate Create, in modo da poter creare la partizione per i nostri dati a cui dover assegnare una lettera (es Z: ), senza aver dimenticato di controllare che nel campo File Sistem sia scritto NTFS e in quello Partition Size vi sia il totale di spazio liberato dall’hard disk.

Cliccate su OK e poi Apply per terminare l’operazione. Riavviate il pc se necessario.