Ogni tipo di documento che si vuole inviare oramai richiede uno specifico formato digitale, il tanto conosciuto pdf.

Non è più tempo di documenti in Block Note e in Microsoft Word: infatti, se volete inviare un file testo contenente un curriculum vitae o una lamentela, l’unico formato ora richiesto è proprio il pdf.

Se non avete familiarità con colui che diventerà vostro amico a breve, non abbiate paura: convertire un file da word a pdf è un’operazione molto più semplice di quanto si possa immaginare.

E’ possibile scegliere due strade da percorrere: la conversione online, tramite tools gratuiti presenti in rete, oppure offline.

E su questi ultimi si focalizza la nostra attenzione.

Pdf facile con Office e LibreOffice

Per i possessori di Microsoft Office, il procedimento è piuttosto semplice. Cliccate su File in alto a sinistra e selezionate Salva nel menu.

Successivamente, selezionate la voce Crea Documento PDF/XPS, poi cliccate sull’omonimo pulsante posto sulla destra e verifica che nella finestra che si aprirà subito dopo sia impostato il formato PDF come quello di destinazione in “Salva come”.

Scegliete la cartella in cui salvare il documento e cliccate su Pubblica per dare il via all’esportazione.

Una strada alternativa può essere la scelta di cliccare “Salva con nome”, impostare l’opzione PDF nel menu a tendina “Salva come” per scegliere il formato di destinazione ed il gioco è fatto.

Se utilizzate LibreOffice, che è una suite per l’ufficio, e disponibile per Windows, Linux e Mac OS X, il percorso è un po’ diverso.

Per cominciare, dovete scaricarlo dal sito internet del programma e selezionale “LibreOffice_x.x.x_Win_x86.msi”.

Una volta aperto il file ed avviata l’installazione, cliccate su Apri e selezionate il file da trasformare in PDF. Andate su “File di Writer”, selezionate “Esporta” in formato PDF da quest’ultimo, cliccate ed infine salvate per terminare l’operazione.

LibreOffice su Mac, invece, include tutto in un pacchetto e necessita del download ed installazione di un pacchetto lingua separato per installare la versione in italiano.