Tag Archives: apple

Notebook Xiaomi, ecco le novità

notebook xiaomi

Saranno pure rumors, ma è bene attendersi l’arrivo di notebook Xiaomi sul mercato, come già accaduto per tablet e smartphone, con successo soprattutto per i secondi (tre aziende cinesi dal terzo al quinto posto, ndr). Dopo PowerBank e Mi Band, sembra che nuovi notebook Xiaomi possano vedere a breve la luce, il che sarebbe una bella notizia, anche se i prodotti in questione, a quanto pare, non potranno di certo dare spallare ai principali competitors come Apple, ASUS e Lenovo. I due notebook Xiaomi che potrebbero uscire sul mercato dovrebbero essere: un PC leggero e compatto per sfidare Apple (mission quasi impossibile). date le dimensioni del display che dovrebbero essere di 12,5 pollici, e un notebook più grande da 15.6 pollici dedicato al gaming, con adozione del processore Intel Core i7, RAM da 8 gigabyte e scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 760M. I prezzi dei due notebook Xiaomi dovrebbero partire da 415 euro per la versione meno performante, mentre quello dedicato al gaming da 550 euro. Di certo un prezzo abbastanza alla portata del consumatore medio.

Non solo notebook Xiaomi

Xiaomi ha in serbo l’asso da 90, anche se nel campo degli smartphone. Non solo notebook, quindi, per la casa giapponese, che ha intenzione di rubare clienti ai diretti concorrenti Apple e Samsung presentando il nuovo Xiaomi Mi5 il 24 febbraio, data fatidica per l’azienda e per i milioni di curiosi che seguiranno la presentazione in streaming. La grossa novità riguarderà la memoria RAM, che potrebbe essere addirittura da 6 gigabyte, ma anche le ROM (tra cui quella da 64 espandibile con SSD). Xiaomi Mi5, nonostante siano emerse praticamente tutte le informazioni, continua a riservare sorprese, dagli inviti all’evento di presentazione al design della scocca passando per le caratteristiche tecniche. Quest’ultime sono state dapprima rilevate da un’immagine con i loghi Xiaomi condivisa in rete da GizmoChina.com e poi da quelle che sembrano le diapositive che i numeri uno di Xiaomi utilizzeranno il 24 febbraio per la presentazione.

iOS 9 : installazione per l’uso

iOS 9

iOS 9 di Apple è la vera grande novità della casa di Cupertino. Il nuovo sistema operativo sarà disponibile sulla maggior parte dei modelli iPhone ed iPad presenti sul mercato, ad eccezione di quelli più datati che non risulteranno compatibili. Tutti i modelli che oggi possono installare, o che hanno installato, il sistema iOS 8 potranno passare alla versione successiva. Gli iPhone che potranno godere del passaggio da iOS 8 a iOS 9 sono iPhone 4S, iPhone 5, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 6 e la versione Plus: gli ultimi due modelli qui citati arriveranno sul mercato con iOS 9 pre-installato da Apple. Sul fronte iPad, iOS 9 potrà essere installato su iPad 2, iPad 3 e iPad 4, iPad Air e iPad Air 2, iPad Mini 1-2-3-4, oltre all’iPad Pro che lo avrà già installato. Gli iPod che potranno installare iOS 9 sono quelli di quinta e sesta generazione.

Come installare iOS 9

iOS 9Partiamo da un presupposto: si può installare iOS 9 in due maniere: in modalità wireless, la più praticata e preferita, oppure nella maniera più tradizionale, optando per iTunes e collegando il dispositivo al computer. Se si opta per la soluzione wireless, bisogna ovviamente disporre di una connessione wi-fi veloce e stabile e di una carica bella e consistente per scaricare la grandissima quantità di dati necessari per l’installazione del sistema.

Nel momento in cui iOS 9 sarà disposibile, apparirà un badge rosso col numero 1 sull’icona Impostazioni. Il passo successivo sarà andare sulla voce Generali e poi su Aggiornamento Software e selezionare “Installa Ora”. Una volta terminato il download, il dispositivo si riavvierà e tornerà sulla schermata principale dopo qualche semplice operazione. L’alternativa al wi-fi è la sua installazione in maniera tradizionale, utilizzando l’applicazione iTunes e collegando il dispositivo scelto al computer. Nel caso in cui non venisse scaricato in maniera automatica, si può verificare la sua presenza nel sommario di iTunes utilizzando il tasto “Verifica aggiornamenti”. Il pc scaricherà l’aggiornamento, guidandovi fino a quando non verrà ultimato.

Apple Watch

Apple watchEcco a voi l’ultimo nato in casa Apple: l’ Apple watch. Il tanto atteso dispositivo è uscito in Italia il 26 giugno, una data memorabile per tutti gli appassionati del marchio. Il primo smartwatch di casa Apple, con schermo touch rettangolare in vetro zaffiro e dal design elegante, è in grado di dialogare con gli iPhone e di offrire funzionalità  in ambito fitness e navigazione turn-by-turn.

Sono tre le versioni disponibili che si differenziano in base al materiale della scocca e ai diversi cinturini: Apple Watch Sport (per attività quali il fitness), Apple Watch (versione da passeggio) e Apple Watch Edition (votato ad eleganza e lusso).

Il primo modello ( Apple Watch) è in acciaio lucido inossidabile, in tinta naturale o nero siderale mentre Apple Watch Sport si presenta nella versione alluminio anodizzato in argento oppure in grigio siderale. Il top della casa è senza dubbio l’ Apple Watch Edition in oro 18 carati, realizzato con uno speciale processo di lavorazione che lo rende due volte più duro e resistente rispetto all’oro classico. Per tutti e tre i modelli esistono due versioni della cassa, a scelta tra quella da 38 mm a quella da 42. Si ha inoltre la possibilità di scegliere tra diverse tipologie di cinturini: metallici, in pelle o plastici.

Per quanto riguarda il prezzo varia dai 419 euro per la versione Sport da 38 mm ai 18.400 euro per la versione Edition in oro 18 carati.

Caratteristiche e funzioni dell’Apple Watch

apple watchSul lato destro del dispositivo troviamo due tasti fisici: la corona digitale, ovvero una rotella che permette di effettuare lo zoom dell’interfaccia o selezionare funzioni, e un tasto rapido di richiamo dei contatti. Lo schermo, un display retina con altissima densità di pixel, è dotato di tecnologia Force Touch in grado di distinguere un rapido tap da una pressione più forte e prolungata. 

La dotazione hardware dello smartwatch si caratterizza per tre grandi gruppi di elementi principali: il circuito principale, i sensori e il sistema touch, seguiti poi da componenti aggiuntive quali un display Retina, un altoparlante e un sistema combinato di vibrazioni, pulsazioni e suoni. E’ dotato anche di un microfono per interagire con Siri, nonché unMagSafe magnetico per la ricarica a induzione. La funzionalità è molto semplice: per accendere allo schermo del device basta sollevare il polso o premere uno dei tasti fisici mentre per accedere o chiudere un’applicazione non si fa altro che agire sullo zoom con la corona digitale.

Le sue funzioni sono svariate, con Apple watch è possibile controllare chiamate, messaggi, mail, mappe, foto, calendario, meteo, ed è inoltre dotato di  un sistema di Condivisione Digital Touch. Apple Watch è compatibile con tutti i dispositivi dotati di sistema operativo iOS8.2, mentre tra i device troviamo iPhone5, iPhone5S e iPhone6. La  sua memoria  è pari a 8GB, 2 dei quali riservati a file musicali e  75MB  per conservare foto. La batteria dell’Apple Watch è sostituibile ed ha un ciclo di vita  di circa 3 anni.

Ora non resta che correre nel più vicino store Apple a comprare il tanto atteso smartwatch di casa Apple.

IT4U Lenovo Partner
IT4U è partner ufficiale Lenovo
IT4U Tecnoware Partner
IT4U è partner ufficiale Tecnoware
Zyxel
IT4U è partner ufficiale Zyxel
IT4U è partner ufficiale Adobe
IT4U Microsoft Partner
IT4U è partner ufficiale Microsoft
Zero zero toner
IT4U è distributore ufficiale Zero zero toner
Aruba Business
IT4U è partner ufficiale Aruba Business

Per studenti e insegnanti

Da noi puoi utilizzare i benefici previsti dalle misure ministeriali e regionali.
Scopri le offerte per la Carta del Docente

Da IT4U puoi spendere il buono Carta del docente
IT4U negozio autorizzato dote scuola